BLOG DEL RISPARMIO

iPhone 5S 16GB: tutte le occasioni per averlo a prezzo scontato!

iPhone 5s

L’iPhone 5S 16 Gb è uno degli smartphone più ricercati del momento. E poco importa, si dirà, se per il prossimo autunno / inverno si prospettano mesi di grande affluenza di dispositivi mobili di elevata qualità: dallo smartphone con display 3D in ultimazione da Apple, al Samsung Galaxy S6, passando – in proposito – all’iPhone 6.

Ad ogni modo, considerato che è ben difficile attendere ancora 6 mesi per l’arrivo dei nuovi modelli, val la pena cercare di comprendere in che modo riuscire a conquistare il possesso dell’iPhone 5S 16 Gb a prezzi ridotti.

Per quanto concerne le principali catene della grande distribuzione organizzata di prodotti tecnologici, abbiamo la possibilità di acquistare l’iPhone 5S 16 Gb di Apple da Euronics al prezzo di 699 euro. Prezzo di 729,99 euro (+ 8 euro di spese di spedizione) da Saturn, in maniera commercialmente simile da quanto applicato da Marco Polo (729 euro spese incluse). Prezzo di 729 euro anche da Trony, con ritiro in negozio: se invece si vuole optare per una consegna a domicilio sarà necessario pagare anche le spese di spedizione, per un totale di 10 euro (il costo dell’operazione salirebbe quindi a 739 euro).

iPhone 5s

Da Mediaworld l’iPhone 5S 16 Gb si può acquistare a 729 euro in tutte le versioni (argento, oro, grigio siderale): anche in questo caso il prezzo di 729 euro è da intendersi con ritiro in negozio, mentre in caso di spedizione a domicilio occorrerà aggiungere un costo aggiuntivo di 8,99 euro, conducendo quindi il costo complessivo a 737,99 euro.

Per quanto concerne invece l’acquisto da negozi virtuali che operano esclusivamente online, i prezzi più appetibili scendono anche sotto i 660 – 680 euro: attenzione, tuttavia, a richiedere sempre la provenienza del dispositivo, la possibilità di fruire dell’idonea garanzia Apple, e tutte le altre caratteristiche che potrebbero mettervi al riparo da sgradevoli conseguenze.

Ti potrebbe interessare anche:

Altri articoli dal Blog del risparmio