BLOG DEL RISPARMIO

Idee regalo: i giochi più belli per bambini dai 2... ai 90 anni!

Anche se siamo a metà novembre, si parla già di Natale e di regali. Soprattutto per i più piccoli. Se avete figli, potete esserne certi: i vostri bambini si stanno già armando di carta e penna per scrivere la letterina a Babbo Natale! Se invece non avete ancora figli, non pensate di cavarvela così facilmente: dovrete regalare qualcosa ai bambini dei vostri amici!

Allora facciamo una piccola lista di regali per non sbagliare e per non vedere quella devastante faccina delusa sul volto del bambino o della bambina in questione (perché, diciamocelo, c’è qualcosa che fa sentire più in colpa di un regalo sbagliato a un bambino?)

2-5 ANNI: Partiamo dai più piccoli, con un must dell’ultimo periodo. Chi è il personaggio che imperversa in tv ad ogni ora? Lei, Peppa Pig! Il trenino di Nonno Pig, la casa di Peppa e George, l’alfabeto con Peppa, scopri la natura con Peppa… se i bambini a cui dovete fare il regalo appartengono a questa fascia di età, Peppa è senz’altro una buona idea. Volete fare proprio colpo? Una macchina elettrica in cui viaggiare. Farete la felicità dei bambini (un po’ meno dei genitori, aspiranti vittime delle scorribande dei figli). In alternativa, provate i sempreverdi abiti da principessa, le bambole, i libri da colorare o un caro e vecchio pallone!

Giocattoli

6-10 ANNI: Peppa è ormai passata di moda… ci vuole altro! Perché non provare con un supereroe, per i maschietti? Con i vari film di vendicatori e uomini d’acciaio in circolazione (adesso poi sta per uscire Thor 2), con un’action figure ricca di accessori andate sul sicuro. Ma anche Yu-Gi-Oh o i Gormiti sono una valida alternativa. O, perché no, i cari vecchi Transformer. Hanno plasmato l’infanzia di molti 30enni e stanno tornando di moda sull’onda della trilogia di film. Per non parlare dei Lego o dei Playmobil: ormai ce ne sono di tutti i tipi, sulla scia del Signore degli Anelli, Harry Potter e Star Wars; o le Minifigures per collezionisti: piccoli omini lego tutti nuovi, pezzi unici da collezionare. Ogni bustina ne contiene uno a sorpresa, per provare anche il brivido della ricerca. Ma non dimentichiamo le femminucce: tra elettrodomestici giocattolo (cucine, ferri da stiro, lavatrici), Barbie, Winx, giochi per piccole stiliste e designer di gioielli (per le bambine più creative) o le intramontabili principesse e fatine Disney, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Poi c’è Violetta, che imperversa ovunque con diari, cuscini, poster, piumini… Gusti un po’ particolari? Provate le Monster High, bambole a tema horror per un divertimento col brivido!

Giocattoli

11-14 ANNI: Andiamo sul difficile, eh? Più si sale con l’età, più i gusti si fanno complicati. Spesso i ragazzini non amano leggere, si sa. Ma perché non provare a incentivarli, regalando un libro o un abbonamento a Topolino o a un’altra rivista a fumetti? Le ragazze, invece, iniziano a fare esperimenti col trucco e una piccola trousse le farà felici. Per un ragazzo, invece, perché non puntare su un puzzle, un gioco da tavolo o un modellino da costruire? In commercio ce ne sono di tutti i tipi, dai monumenti più famosi come l’Empire State Building ai prototipi di Formula 1, aerei e jeep. Un must di sempre? Macchine radiocomandate e videogiochi: Just Dance per le ragazze, Guitar Hero per i ragazzi. Se poi, sull’onda dei giochi, notate un certo interesse per la musica, uno strumento musicale può diventare la passione di una vita.

Giocattoli

Ma cosa state facendo con quel modellino della Torre di Pisa? E voi altri, con quel Lego Star Wars? Dite la verità: la frase “Devo comprarlo per mio nipote” era solo una scusa…

Ti potrebbe interessare anche:

Altri articoli dal Blog del risparmio