BLOG DEL RISPARMIO

Gravidanza: aiuto, come mi vesto? Alcuni consigli

“Mi sento un contenitore senza alcuna attrattiva…” “Non so più cosa mettere…”
“Vorrei sentirmi ancora bene con i miei vestiti…”

Dite la verità: a tutte voi, che avete già avuto un bambino o che state vivendo la gravidanza, capita di sentirvi un po’ giù, aprendo l’armadio e non trovando nulla che vi stia bene.

È normale: la pancia cresce e bisogna adattarsi. Ma perché non farlo con stile? Sfatiamo il luogo comune “Le donne incinte non possono vestire bene perché gli abiti premaman non sono belli”. A fronte di una marea di vestiti premaman che sembrano sacchi di iuta, ce ne sono molti altri che valorizzeranno la vostra nuova figura, facendovi sentire femminili e attraenti. Basta solo guardarsi intorno e scegliere con intelligenza.

0-5 MESI
Solitamente, i veri e propri vestiti premaman diventano necessari dal quinto mese in poi. Prima potete cavarvela con leggings, tessuti elasticizzati, pantaloni a fascia più larga in vita, tute da ginnastica leggermente più grandi, camicie stile impero o più larghe. La pancia al momento si vede, ma non è tanto grossa da impedirvi qualsiasi abbinamento. E potete risparmiare con capi che torneranno utili anche dopo la nascita, per nascondere una forma non ancora tornata perfetta. E non dimenticate il jersey, l’amico di tutte le donne, che non segna le forme. Avete presente quei vestitini di maglia rasata che tutte abbiamo nell’armadio? Cadono morbidi sul corpo e, indossati con un paio di stivali o delle ballerine, vi renderanno stilose in modo semplice. Fate attenzione alla lunghezza, però: questo tipo di abito tende ad accorciarsi sul davanti causa pancia, quindi scegliete una misura che cada al ginocchio (cosa che in gravidanza è sempre sinonimo di buon gusto).

6-9 MESI
Arriviamo al momento fatidico: la scelta dell’abito premaman. Con un po’ di attenzione potrete sfoggiare abiti deliziosi che vi renderanno perfette. La gravidanza è il momento in cui una donna è più radiosa, no? E allora sfruttiamolo! Online esistono molti negozi che vendono abiti premaman in ottime condizioni (dato il limitato periodo di utilizzo) e scontatissimi! Quindi… approfittatene! Terminata la gravidanza, potrete sempre rivenderli, conservarli per un’altra gravidanza o regalarli a qualche amica nella stessa situazione!

Se vivete una gravidanza invernale, potrete usare poncho, stole, cappe a volontà. Sotto, infatti, potrete imbottirvi quanto volete per non aver freddo e sfoggerete uno stile a prova di bomba! Un altro must è il cardigan largo, utile anche dopo la gravidanza. Ma non usate calze aderenti, mutandine o collant troppo strette, o abiti che stringono in vita: potrebbero ostacolare la circolazione del sangue.

Premaman

Se invece siamo in estate, niente paura. Avete comprato una gonna larga e lunga, stile boho, che adesso vi sta stretta… ma chi dice che debba essere usata solo come gonna? Alzandola e spostando l’elastico a livello seno, otterrete un abito lungo e largo che nasconderà il pancione! E che dire della sempreverde salopette di jeans? Indossarla se non siete incinte non è di moda, ma durante la gravidanza è l’ideale per fare la spesa o in giro per negozi è l’ideale! E che dire delle camicie stile impero? Accompagnano con grazia le vostre rotondità, rendendovi femminili come non mai.

Ma soprattutto, qualunque cosa indossiate, godetevi la gravidanza! Dentro di voi avete una nuova vita: c’è qualcosa di più bello? A fronte di tutte le piccole seccature (nausee, gonfiori, spossatezza), siete sempre voi. E perché non sentirvi ancora voi stesse, senza rinunciare allo stile che vi ha sempre contraddistinto e sfoggiando outfit adatti alla vostra nuova forma fisica? La vera moda, in fondo, non consiste nel seguire le tendenze, ma nel sentirsi bene con se stesse e nell’inventare ogni giorno il proprio stile!

Vai alle offerte abbigliamento Premaman di Prenatal ›.

Ti potrebbe interessare anche:

Altri articoli dal Blog del risparmio