BLOG DEL RISPARMIO

Apple iPod Touch 16 GB: le migliori offerte online

Parzialmente cannibalizzato da medesime funzioni inglobate negli smartphone di nuova generazione, l’Apple iPod Touch 16 GB continua ad essere uno dei principali lettori MP3 e MP4 in termini di vendite, complice la notorietà del brand di appartenenza, e una ottima qualità dei servizi concessi in capo al consumatore. Cerchiamo dunque di comprendere quali siano le migliori offerte del momento per poter entrare in possesso dell’Apple iPod Touch da 16 GB.

Apple iPod Touch 16 GB

Come intuibile, considerando la diffusione planetaria del prodotto, le occasioni sono pressochè infinite. Nei principali gruppi di distribuzione di prodotti di elettronica si può acquistare l’Apple iPod Touch da 16 GB ad un prezzo massimo di 249 euro (rilevato in Marco Polo Shop), 239,99 euro + 5,99 euro di spese di spedizione in MediaWorld, 239,99 euro in Saturn, 229 euro in Euronics.

Similari sono le offerte riscontrate in Amazon.it, NewPixel24, Ghegin, XTronica, Manhattan Shop, con prezzi tra 229 euro e 237 euro.

Come spesso accade, per cercare di risparmiare in maniera più o meno sensibile occorre quindi rivolgersi al mercato dei seller o reseller online, facendo attenzione che i prodotti collocati in Italia abbiano una garanzia compatibile. Su SoftPrice, ad esempio, abbiamo trovato una buona disponibilità del device a un prezzo di 224 euro, mentre su FotoDigit il prezzo è ribassato a 216 euro (ma con 11 euro di spese di spedizione). Epto propone il dispositivo a 215,26 euro con 8,99 euro di spese di spedizione, mentre su ClickForShop ci sono occasioni da 200,35 euro.

Per quanto concerne infine le offerte più basse del momento, abbiamo rilevato l’Apple iPod Touch da 16 GB su eGlobal Market a 185,03 euro, con spese di spedizione per 11,83 euro (per giunta, con ottima disponibilità di colori), mentre su Giunga Informatica il prezzo è di 192,88 euro, con 12,10 euro di spese di spedizione (e una disponibilità di colori altrettanto ampia).

Ti potrebbe interessare anche:

Altri articoli dal Blog del risparmio